Actions

Impostazioni generali

From LimeSurvey Manual

This page is a translated version of the page Global settings and the translation is 12% complete.

Outdated translations are marked like this.
Other languages:
Deutsch • ‎English • ‎español • ‎français • ‎italiano • ‎日本語 • ‎Nederlands • ‎português do Brasil • ‎русский • ‎slovenščina • ‎中文(中国大陆)‎

Descrizione generale

Se clicchi su Configurazioni e poi Impostazioni generali nella barra degli strumenti principale, accederai alle impostazioni generali.


Global.png


La schermata delle Impostazioni generali è disponibile solo per gli utenti amministratori con Settings & Plugins. Può essere utilizzato per aggiustare alcune impostazioni LimeSurvey appartenenti al contesto generale. Nelle versioni precedenti alla 1.87 queste Optional settings erano disponibili solo quando si modificava config.php/config-defaults.php. A partire dalla 1.87 i valori in config.php/defaults.php servono solo come valori di default. Dopo esser entrati nelle Impostazioni generali e dopo aver salvato i cambiamenti, i valori di default sono sovrascritti con le impostazioni contenute in Impostazioni generali.

Impostazioni e loro spiegazione

Global Settings Tabs.png


Panoramica e Aggiornamento

  • Panoramica di sistema: si spiega da sola. Puoi avere una breve indicazione sul numero di indagini ed altre statistiche riguardanti la tua istanza LimeSurvey. A fini di debug è presente un pulsante che ti mostra le tue PHP Info.
  • Aggiornamento: per aggiornamenti automatici, per favore utilizza la funzione ComfortUpdate.
Help.pngCheck our wiki on survey participants tables for further information.
  • Updates (Obsolete since 2.06): for automatic updates, please use the ComfortUpdate feature. In the later versions, it can be found under the Advanced tab that is located in the Configuration dialog from the main Limesurvey toolbar
Help.pngFor debug purposes, you can also find a button that shows your PHP information.

Generali

  • Nome Sito: da un nome al tuo sito di indagini. Questo nome apparirà nella panoramica della lista delle indagini e nell'header degli amministrazione.
  • Modello di default: quest'impostazione specifica il modello di default utilizzato per le indagini a 'lista pubblica', per le nuove indagini o per quelle che utilizzano un modello 'non-esistente'.
  • Modello di Amministrazione: quest'impostazione specifica il modello di default utilizzato per l'amministrazione di LimeSurvey.
  • Modalità Editor HTML di default: imposta la modalità di default dell'editor HTML integrato.Le impostazioni valide possono essere: 'inline' (default), 'popup' and 'none'.
    • "inline": sostituzione in linea dei campi da parte dell'editor HTML. Lento, ma conveniente ed user friendly.
    • "popup": aggiunge un'icona che apre una finestra di popup con l'editor HTML. Più veloce ma il codice HTML è visualizzato nella form.
    • "Sorgente HTML": Nessun editor HTML, solo il codice sorgente in chiaro.
  • Selettore tipologia di domanda: scegli 'Completo" per avere un selettore con anteprima e 'Semplice' per avere una semplice select box.
  • Editor Modelli: scegli 'Completo' per ottenere un editor migliorato (con evidenziazione della sintassi) quando si modificano i modelli di indagine e 'Semplice' per un semplice editor di campi.
  • Differenza temporale (in ore): se il tuo server web è in una 'time zone' differente a quella su cui si basa la tua indagine, inserisci qui la differenza tra la 'time zone' del tuo server e quella del luogo in cui si svolge l'indagine. Per esempio: io vivo in Australia ma utilizzo un server web americano che è 14 ore indietro rispetto alla mia 'time zone' locale. Quindi la mia impostazione qui sarà '+14'. In altre parole, questo aggiunge 14 ore al tempo del server web. Quest'impostazione è molto importante quando le indagini eseguono una 'time stamp' della risposta.
  • Life time della sessione: ["disponibile solo con "sessione database"] Definisce il tempo, in secondi, dopo il quale la sessione di un'indagine scade (a condizione che non ci sia alcuna azione da parte del partecipante). Quando si utilizzano sessioni regolari, file-based, spetta all'amministratore definire il giusto valore per "session.gc_maxlifetime", "session.save_path", etc. all'interno delle configurazioni PHP perché quando sono impostati localmente tramite l'applicazione, non solo le impostazioni del server web, ma anche le impostzazioni similari di altre applicazioni potrebbero sovrascrivere le impostazioni per le sessioni basate sui file. Il valore massimo è 65000 secondi. Per favore, utilizza un valore ragionevole. Quando si utilizzano sessioni di database, assicurarsi che l'impostazione MySQL "max_allowed_packet" sia sufficientemente grande; alcune indagini generano più di 2 MB di dati di sessione.
  • Ip Info DB API Key: permette l’integrazione con il servizio IP-Info-DB service che consente di determinare la posizione geografica di chi prende parte ad un’indagine tramite il suo indirizzo IP. È necessario registrarsi per ottenere una chiave per l’accesso alle API.
  • Google Maps API Key: permette l’integrazione con Google Maps.
  • Google Analytics Tracking ID: consente l’integrazione con Google Analytics. Le indagini possono sovrascrivere questo valore. Il ‘tracking ID’ può essere inserito nel template utilizzando {GOOGLE_ANALYTICS_API_KEY}. Il javaScript completo che Google Analytics si aspetta (inclusa la chiave) può essere incluso nel template attraverso {GOOGLE_ANALYTICS_JAVASCRIPT}.
  • Google API howto:
  1. Registrazione/Login a Google Analytics (GA): www.google.com/analytics/
  2. Creazione di un ‘tracking ID’ (il sito non dovrebbe puntare all’indagine, ma alla parte precedente ‘index.php?’), il ‘tracking ID’ dovrebbe essere UA-xxxxx.
  3. Vai alle impostazioni generali della tua indagine su LimeSUrvey.
  4. Inserisci il ‘tracking ID’ nel campo appropriato (Google Analytics Tracking ID). È probabilmente il migliore settaggio di GA (Google Analytics) per tracciare tutte le pagine in modo che tu possa avere più informazioni.
  5. Non devi fare niente modelli spediti poiché la parte {GOOGLE_ANALYTICS_JACASCRIPT} è già stata inclusa.
  6. Attiva l’indagine.
  7. Esegui l’indagine.
  8. Vai al GA (Google Analytics) panel nel sito principale (seleziona l’account appropriato nell’angolo in altro a sinistra nel caso tu ne abbia più di uno). Dovresti visualizzare diversi grafico con relative statistiche. Attenzione alle data nell’angolo in alto a destra.
  • Google Translate API Key: a partire dalla versione 1.92, la funzione di traduzione automatica utilizza la nuova versione 2 delle API di Google Translate. Google ora addebita tale servizio. Affinchè la funzione di auto traduzione funzioni, è necessario ottenere una chiave API da questo sito ed inserire la chiave in questo campo. Nota: questa è una funzione globale, quindi ogni installazione a cui è assegnata una Translate API Key addebiteranno le traduzioni allo stesso account.
  • Set di caratteri per il file di Importazione/Esportazione: puoi specificare il carattere più adatto a te e al tuo sistema, se hai avuto esperienze problematica con l’importazione/esportazione.
  • Comportamento del menù laterale: come il menù laterale si comporta mentre viene modificate un’indagine.
Important.png
Attention : You will observe that some of the options can be found in your user's preferences, under Your personal settings tab. If you change the respective options from the global settings of your LimeSurvey installation, the 'default' option from the drop-down list of each option that is located under 'Your personal settings' tab will inherit the global settings values. For example, if you, as a user with Settings & Plugins permissions, change the HTML editor mode to the 'popup' mode, all the other users that have chosen the 'default value' option from the HTML editor mode in their personal settings will also use the popup option.

Impostazioni Email

  • E-mail default dell'amministratore del sito: è l'indirizzo email di default dell'amministratore del sito ed è usato per i messaggi di sistema e le opzioni di contatto.
  • Nome Amministratore: nome reale dell'amministratore del sito.
  • Metodo email: determina come i messaggi via Email devono essere spediti. Sono disponibili le seguenti opzioni:
    • PHP: usail PHP interno mail function.
    • Sendmail: utilizza sendmail mailer.
    • SMTP: utilizza la trasmissione SMTP. Utilizza quest'impostazione quando stai eseguendo LimeSurvey in un host che non è il tuo server mail.
      • Assicurati di utilizzare una email configurata con SMTP (Impostazioni generali -> Impostazioni Email) nelle impostazioni dell'indagine (nel momento in cui creai un'indagine o dopo la sua creazione in Modifica Impostazioni Indagine -> Generali) se utilizzi SMTP; altrimenti c'è la possibilità che venga visualizzato il seguente errore: SMTP -> ERROR: RCPT not accepted from server: 553 5.7.1 : Sender address rejected: not owned by user.
    • Qmail: setta questo campo se stai eseguendo Qmail mailer.
  • Host SMTP: se utilizzi SMTP come metodo di Email allora devi inserire qui il tuo server-SMTP. Se utilizzi una porta diversa dalla 25 (quella standard per l'SMTP) allora devi aggiungere il numero della porta separata da un ':' (per esempio: 'smtp.gmail.com:465').
  • Nome Utente: se il tuo server SMTP richiede un'autenticazione allora devi inserire in questo campo il tuo username, altrimenti lascialo vuoto.
  • Password SMTP: se il tuo server SMTP richiede un'autenticazione allora devi inserire la password in questo campo, altrimenti lascialo vuoto.
  • SMTP SSL/TLS: impostalo a 'SSL' o 'TLS' per utilizzare SSL/TLS per la tua connessione SMTP.
  • modalità di debug SMTP: attivando questa funzione, nel momento dopo l'invio di inviti o promemoria verrà generato un dettagliato log sulla connessione e sugli errore nei messaggio (solamente in caso di errore). Non è per i deboli di cuore, ma può dare informazioni preziose sul perché un trasmettitore SMTP non funziona. Di solito si desidera che sia spento.
  • Dimensione gruppo email: Durante l'invio di inviti o promemoria ai partecipanti di un sondaggio, quest’impostazione viene utilizzata per determinare il numero di messaggi di posta elettronica che possono essere inviati in un unico gruppo. Diversi server web hanno diverse capacità di gestione delle e-mail, e se lo script richiede troppo tempo per inviare un gruppo di messaggi di posta elettronica, lo script potrebbe andare in timeout e causare errori. La maggior parte dei server web possono inviare 100 messaggi di posta elettronica in un momento, entro il limite di default di 30 secondi per uno script PHP. Se si ottengono errori di timeout dello script durante l'invio di un gran numero di e-mail, riduci il valore di quest’impostazione. Facendo clic sul pulsante 'inviare mail di invito' nella barra degli strumenti del token di controllo, (non il pulsante sulla destra di ogni token), si invia il numero massimo di emails di invito, dopo si visualizza un elenco con gli indirizzi inviati e un avvertimento in cui si dice che "Ci sono più messaggi di posta elettronica in attesa di quelli che potrebbero essere inviati in un unico gruppo. Continuare a inviare messaggi di posta elettronica cliccando qui sotto. Ci sono ancora ### messaggi di posta elettronica da inviare". Ci sarà un pulsante "continua" per procedere con la prossima partita. L'utente stabilisce quando inviare il gruppo successivo. Non è necessario aspettare quando questa schermata è attiva. L'amministratore potrebbe disconnettersi e tornare in un secondo momento per inviare il prossimo gruppo di inviti.

Impostazione per il rimbalzo

  • Email del website di rimbalzo di default: è l'indirizzo del sito al quale sono spedite le email che rimbalzano.
  • Tipo di server: se impostato su 'Off', non è disponibile alcuna funzione di rimbalzo. Impostarlo su 'POP' o 'IMAP' per inserire un account per il rimbalzo.
  • Nome e porta del server: nome del server e (se necessaria) porta separati da un ':' (due punti).
  • Nome utente: username dell'account POP/IMAP.
  • Password: password dell'account POP/IMAP.
  • Tipo di crittografia: se si utilizza la crittografia, per cortesia se ne inserisca la corretta tipologia (SSL o TSL).

Sicurezza

  • Anteprima dell'indagine solo per utenti amministratori: di default, l'anteprima dei sondaggi inattivi è ristretta ai solo utenti autenticati. Se si setta questo campo a 'No', qualsiasi persona può testare il tuo questionario utilizzandone la URL - senza aver eseguito l'accesso nella sezione amministrazione e senza che il questionario sia stato prima attivato.
  • Filtro HTML per XSS: di default il gestore del sondaggio non è autorizzato ad utilizzare tag HTML pericolosi nei proprio survey/group/question/labels texts (per le istanze di codice JavaScript). Questo è finalizzato a prevenire che un operatore inserisca script maligni allo scopo di conseguire una vera e propria promozione dei suoi permessi sul sistema ad amministratore. Se vuoi utilizzare un qualsiasi oggetto script, ad esempio uno script JavaScript per Flash applets, nel tuo questionario è necessario disattivare quest'impostazione (Possono essere utilizzati specifici script per video hoster). Il filtro XSS è sempre disabilitato per i superamministratori. Per vedere gli effetti delfiltro XSS si consiglia di utilizzare un normale account utente.
    Important.png
    Attenzione : con XSS attivo, non possono esser utilizzate alcune espressioni per la gestione del sistema : si veda XSS and Expression Manager
    .
  • I membri di un gruppo possono vedere soltanto il proprio gruppo: di default, gli utenti non amministratori definiti nell'interfaccia di gestione di LimeSurvey, saranno in grado di vedere altri utenti solamente se appartengono ad almeno un gruppo a cui anche loro stessi appartengono. Se imposti questo campo a 'No', loro possono vedere tutti gli utenti. (per esempio in Survey security settings).
  • IFrame embedding consentito:
  • Forzare HTTPS: di default è impostato su 'Non forzare on/off'. Settarlo su 'On' per forzare la connessione utilizzando HTTPS.
Important.png
Attenzione : se il tuo server non supporta correttamente l'HTTPS, è possibile proteggere il sistema da sé! perciò "controlla se questo link funziona". Se il link non è attivo e tu attivi l'HTTPS, LimeSurvey si bloccherà e non riuscirai ad accedervi.
Notice.png
Hint: se attivi l'HTTPS per errore, puoi disattivarlo nel file application/config/congif.php impostando ssl_emergency_override a 1.

Presentazione

  • Mostrare l'opzione 'non rispondere' per domande non obbligatorie: quando una domanda o un bottone/selettore radio che contiene risposte modificabili (per esempio: domande con liste od vettori) non è obbligatorio e questo campo è impostato su 'Acceso' (default), per ogni sotto domanda è visualizzata una risposta addizionale 'Non rispondere' - il partecipante può decidere di non rispondere alla domanda. Alcune persone preferiscono che ciò non sia disponibile. Impostalo su 'Spento' per disattivarlo.
  • Mostrare "Ci sono X domande in questa indagine":
  • Mostrare titolo e/o descrizione del gruppo:
  • Mostrare numero /o codice domanda:
  • Ripetere i titoli nelle domande array ogni X sotto-domande: nelle domande ad array, spesso ci sono molte sotto domande, le quali - quando visualizzare sullo schermo - occupano più di una pagina. Quest'impostazione ti permette di decidere quante risposte visualizzare prima di ripetere il titolo della domanda. Un buon valore si aggira attorno a 25. Se non vuoi proprio che i titoli si ripetano, impostalo a 0.
  • Dimensione del font del PDF:
  • Mostrare l'intestazione nel PDF generato dall'esportazione delle risposte:
  • Larghezza del logo di intestazione del PDF:
  • Titolo di intestazione del PDF (se vuoto, sarà utilizzato il nome del sito):
  • Stringa di intestazione del PDF (se vuoto, sarà utilizzato il nome dell'indagine):
  • Aggiungere lo sfondo grigio alle domande nel PDF:
  • Le domande in grassetto nel PDF:
  • Bordi attorno alle domande nel PDF:
  • Bordi attorno alle risposte nel PDF:
Help.pngAll the options from above influence only the parameters of the PDF which contain the answers/responses to a survey/questionnaire. Therefore, the options mentioned above influence only the PDF result of the 'answers export PDF' function.
Help.pngLimeSurvey also allows questionnaires to be printed and to be completed offline, but the export questionnaire PDF function is an experimental option and the output is far from being perfect. Its parameters can be modified either from the 'Style' from the queXML PDF export page or from the config.php file.

Lingua

  • Lingua sito di default: questa è la lingua di default utilizzata nella sezione amministrazione ed anche per la lista delle indagini pubbliche se nulla è specificato.
  • Lingue disponibili: se non vuoi che tutte le lingue siano disponibili nel box di selezione della lingua di amministrazione, qui puoi definire le lingue che disponibili.

Interfacce

  • Interfaccia RPC abilitata: con questa funzionalità puoi attivare/disattivare l'interfaccia API RemoteControl2 di LimeSurvey, utilizzando JSON-RPC (scelta raccomandata) o XML-RPC.
  • URL:
  • URL: http://<your_domain>/<your_limesurvey_dir>/index.php/admin/remotecontrol
  • Pubblica API su /admin/remotecontrol: se attivi quest'opzione, una breve descrizione delle funzioni API sarà disponibile all'URL indicato. Solitamente non dovresti aver bisogno di attivarlo; in generale dovrebbe essere attivato solo a scopo di debug.
Help.png Note: Please note that the remote control functionality is generally used by developers to access LimeSurvey from other applications (in this way, you are not restricted only to PHP). It is only recommended for advanced users. For more details on its usage, check the following wiki section or join the LimeSurvey forums.